Kwak

La birra prende il nome da Pawel Kwak, un oste proprietario nel diciottesimo secolo di una taverna chiamata De Hoorn, nella cittadina di Dendermonde dove ha oggi sede la Bosteels. Il caratteristico bicchiere che si regge su di una staffa di legno si ispira invece alla consuetudine, da parte dei guidatori di carrozze a cavalli, di “appendere” il proprio bicchiere ad un supporto a forma di lettera “C”.

L’aspetto è davvero sontuoso, un luminosissimo ambrato carico, con riflessi rossastri, leggermente velato; impeccabile anche la schiuma, fine e compatta, leggeremente ocra, dalla buona persistenza. Gusto complesso, con un’inattesa apertura leggermente aspra di frutti rossi, seguita subito da una dolcezza molto pronunciata carica di toffee, zucchero di canna e frutta sotto spirito.

Gradazione: 8,4
Stile: Belgian Ale
Fermentazione: Alta
colore: Rosso ambrato
Abbinamenti: Abbinamenti, la dadolata, il santo, misto formaggi bavaresi, dolci